Biologo Nutrizionista

Notizie flash

Oggi 05/09/2009 il sito è on line!!!

Vi invitiamo a registrarvi per poter accedere a tutti i nostri servizi. Grazie

Lunedì, 20 Nov 2017
Home Educazione Alimentare
Educazione Alimentare
Scritto da Raimondo Spissu, 03-09-2009 21:50
Valuazione editore
Pagina vista 4425    
Favoriti Nessun
EducazioneAlimentare

 

La colazione ideale

La Colazione è il pasto più importante della giornata, sì, proprio così, perché è al mattino che la "macchina" del nostro corpo si mette in moto ed è quello il momento in cui bisogna fornirgli il "carburante migliore". Questa "benzina" verrà poi utilizzata per produrre energia e quindi per muoversi, crescere, per attivare le reazioni metaboliche … per poi arrivare alla notte in cui i nutrienti serviranno al corpo per rigenerarsi. Parallelamente si è verificato un peggioramento della qualità nutrizionale del cibo, con la conseguenza che, per assumere la stessa quantità di principi nutritivi, occorre introdurre maggiori quantità di alimenti. Il nostro organismo è costituito da miliardi di cellule che hanno bisogno di numerosi nutrienti differenti … e noi cosa gli diamo al mattino?


Esaminiamo i diversi tipi di Colazione:


Nessuna Colazione

Ovviamente è il modo più sbagliato di iniziare la giornata: si parte già in riserva, quindi cosa possiamo pretendere dal nostro organismo?
Senza nutrimenti anche il tasso di zuccheri nel sangue si abbassa troppo con la conseguenza che ad un tratto ci si sente terribilmente affamati e con un eccessivo desiderio di carboidrati semplici, quelli che per primi, nella digestione, riescono ad essere trasformati in zuccheri.
Questo però innesca l'altalena glicemica di cui parleremo in seguito.


Colazione di tipo Continentale

A base di uova, bacon, latte, formaggio ... Siamo tutti bene o male consapevoli che è una colazione piena di grassi saturi e quindi non può definirsi una "colazione ideale", a meno che non si cerchi una colazione ideale per l'infarto!!!


Colazione a base di Carboidrati

A base di thè, caffè, cappuccino, latte e biscotti, brioche, cereali, pane e marmellata... è una colazione ricca ma sbilanciata, a livello nutrizionale, a favore dei carboidrati. Questi sono, in articolare, tutti carboidrati semplici e raffinati che il corpo trasforma immediatamente in zuccheri; quindi in realtà stiamo fornendo al nostro organismo solamente zucchero e nessun altro nutriente.
Un eccesso di questi carboidrati a colazione, come pure nel resto dei pasti, provoca l'altalena glicemica.

 

frutta

Ma cos'è "L'Altalena Glicemica" ?

Gli zuccheri che si formano dalla digestione dei carboidrati passano direttamente nel sangue aumentando quella che viene chiamata glicemia; il nostro corpo è "progettato" per funzionare entro determinati valori di glicemia, pertanto quando tali valori sono troppo alti (o bassi) interviene il pancreas a correggerne i livelli secernendo insulina a secondo della necessità.
Un eccesso di zucchero nel sangue provoca una sovrapproduzione di insulina che trasforma gli zuccheri in eccesso presenti nel sangue in grasso. Di conseguenza il livello degli zuccheri si abbassa, spesso al di sotto dei livelli che si hanno al risveglio.
Così ci si sente affamati e deboli perché il cervello ha carenza di zuccheri: questo è il motivo per cui si ha continuamente desiderio di cibo.
Per placare i morsi della fame, si ha di nuovo necessità di carboidrati semplici (cioccolata, caffé zuccherato, panini, biscotti, bevande zuccherate ecc.) che, di nuovo, aumentano il livello di zuccheri nel sangue liberandoci dalla sensazione di fame e debolezza. Ogni "iniezione" di zuccheri produrrà un'ondata di insulina. Questa altalena glicemica si ripete più volte al giorno sviluppando una sorta di dipendenza da carboidrati. L'eccesso di zuccheri costringe il pancreas ad un costante sovraccarico di lavoro e questa è una delle cause più frequenti di insorgenza del diabete. Inoltre gli zuccheri in eccesso continuano ad essere trasformati in grasso di riserva!!!!

Tutto ciò rappresenta la causa principale del sovrappeso, ipertensione e diabete.... e tutto ha inizio da una cattiva colazione!!!!!

Ma quali sono i criteri per una Colazione Bilanciata?

  1. Fornire tutti nutrienti essenziali
  2. Fornire energia
  3. Fornire liquidi
  4. Aiutare a mantenere i normali livelli di zucchero nel sangue

Dunque… chi ha bisogno di una Colazione Bilanciata?

  • Adulti e bambini
  • Chi è sano e chi non lo è
  • Persone magre e in sovrappeso
  • Sportivi e sedentari

 

Comincia bene la tua giornata, comincia con una colazione bilanciata !!!


Ultimo aggiornamento: 09-10-2011 13:37

Commenta Articolo Articolo Favorito Stampa l'articolo Invia ad un amico Articoli associati
 

Login

Eventi

Iscrizione NewsLetter

Inserisci una mail valida. Ti verrà inviata una notifica per attivare il servizio.Leggi e accetta i Termini e Condizioni.
Privacy e Termini di Utilizzo

Sondaggio

Ogni quanto vorresti fare le visite di controllo?

Contatore Visite

Statistiche Utenti

  • 410 registrati
  • 0 oggi
  • 0 questa settimana
  • 30 questo mese
  • Ultimo: guidare